Marta Silvia Delachi

Marta Silvia Delachi

Corso completato in Australia: Corso di inglese
Istituto: Institute of Continuing & TESOL Education, University of Queensland (ICTE-UQ)
Impiego attuale: Product merchandiser nel settore della moda in Gran Bretagna

Marta Silvia Delachi ha ottenuto un lavoro di sogno nel campo della moda grazie ai suoi studi in Australia.

“Ho incontrato il mio mentore là e lei mi ha messo in contatto con la prima azienda per la quale poi ho lavorato in Italia,” dice. “Ho fatto uno stage in Australia con un grossista di marche di lusso dove ho incontrato una persona che lavorava a New York per una casa di moda di Milano a cui ha poi inviato il mio curriculum.”

L’esperienza lavorativa di Marta faceva parte del programma d’inglese e stage svolto all’Institute of Continuing & TESOL Education (ICTE-UQ) dell’University of Queensland in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC) di Milano.

Il programma era molto allettante Marta, anche se aveva già portato a termine corsi d’inglese estivi negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Canada, poiché era l’unico ad offrire una combinazione di inglese intensivo (5 settimane d’inglese per International Business Communications) seguito da uno stage professionale di 6 settimane presso importanti società a livello nazionale e internazionale.

Secondo Marta, la crisi finanziaria globale ha creato tantissime sfide per i giovani italiani, e la conoscenza dell’inglese, unita all’esperienza lavorativa, danno grandi vantaggi nel mercato del lavoro di oggi.

“Volevo davvero andare in Australia,” spiega, “per migliorare il mio inglese e dare una svolta alla mia carriera. Sognavo di lavorare nel settore della moda e in Australia per la prima volta mi sono immaginata di farlo in un ambiente internazionale.”

“È stato molto entusiasmante, tutto così nuovo e diverso dall’Europa,” aggiunge. “L’University of Queensland è un ottimo posto in cui studiare: bravi insegnanti, lezioni interessanti, belle strutture e attività extracurriculari molto divertenti.”

È stata “un’ottima esperienza” che l’ha portata a ripensare al suo futuro in Italia. “Non era solo l’atmosfera diversa all’UQ, ma anche la tecnologia, i servizi, l’ambiente sano, l’esperienza internazionale e l’integrazione con tante persone provenienti da culture diverse. Mi ha invogliato a vedere e fare di più. Mi ha dato una prospettiva diversa.”

Ora Marta lavora come “product merchandiser” per un’importante casa di moda di Londra. Lo definisce un lavoro molto particolare, in cui segue tutto il ciclo di produzione dei prodotti di moda, dal disegno alla scelta del tessuto fino alla produzione e alla presentazione dell’abbigliamento nei negozi.

“Devo essere in grado di produrre l’articolo ed essere sicura che la produzione vada bene e il risultato sia commerciale. Lavoro con persone straordinarie,” dichiara.

Marta, che ha una laurea in commercio ed economia dell’UCSC, dice che il corso all’ICTE-UQ ha decisamente perfezionato le sue capacità di “business English” che sono fondamentali per il suo lavoro attuale. “L’approccio usato nel corso ha cambiato molto il mio inglese, l’ha migliorato moltissimo e questo è stato davvero importante,” afferma.

Ritiene che il periodo di studio in Australia sia stato “molto prezioso” per la sua carriera. “Anche adesso quando vado a fare dei colloqui di lavoro, una delle cose del mio curriculum che colpisce di più è il periodo di studio in Australia. Capiscono che la mia esperienza all’estero mi dà una prospettiva diversa sulla vita. È un’esperienza fantastica…tutti dovrebbero andarci.”

Marta annovera tra i suoi ricordi più belli dell’Australia dormire sotto le stelle sulla spiaggia di Fraser Island, osservare le balene a Byron Bay e concedersi un po’ di tempo libero per godersi l’estate, oltre a studiare e lavorare lunghe ore per realizzare il suo sogno. “Sono aperta a tutto,” dice.

www.studyinaustralia.gov.au/italy